Quanto è difficile mineraria bitcoin


quanto è difficile mineraria bitcoin

Contributor 10 Feb, Estrarre un singolo bitcoin brucia la stessa quantità di elettricità che una famiglia americana utilizza in due anni. E in Cina l'energia arriva da centrali a carbone, molto inquinanti.

La miniera è strategicamente posizionata accanto a un generatore di energia idraulica. Getty Images Il mining di bitcoin è diventato molto più semplice e redditizio.

Migliaia di nuovi bitcoin vengono creati ogni giorno attraverso un processo noto come mining. Più bitcoin si creano, più aumenta il tasso di difficoltà dei calcoli, più cresce il fabbisogno di elettricità.

quanto è difficile mineraria bitcoin

Quando i bitcoin aumentano di valore, più macchine vengono collegate per minare criptovalute e il consumo di energia dei sistemi computazionali cresce esponenzialmente. Secondo un rapporto pubblicato qualche settimana fa da Morgan Stanley, la potenza computazionale necessaria per creare ciascun token digitale consumerebbe almeno la stessa quantità di elettricità che la famiglia media americana consuma in due anni.

Crypto Mining Farm at Apartment - August 2021 Update

Lo scorso anno la blockchain di bitcoin ha consumato 36 terawatt di energia, tanto quanto uno stato come il Qatar. I sei più grandi centri aggregati di mining mining pool al mondo, da Antpool a Btcc, sono tutti in Cina dove i costi energetici sono più economici rispetto a nazioni come il Regno Unito o gli Stati Uniti.

Secondo il sito Bitcoinmagazine.

quanto è difficile mineraria bitcoin

Bitmain Technologies gestisce la più grande server farm al mondo a Erdors, nella Mongolia interna, otto magazzini in metallo lunghi metri con oltre Qualche mese fa il sito di analisi specializzato Digiconomist ha fatto notizia stimando che la rete bitcoin starebbe consumando tanta energia quanto una nazione come la Danimarca.

Ogni operazione in Bitcoin richiederebbe attualmente Secondo le stime, entro i prossimi diciotto mesi, il processo informatico che genera ogni moneta richiederà più elettricità di quella che gli Stati Uniti consumano in un anno. Al di là delle valutazioni sensazionali, la realtà è che la natura peer-to-peer di bitcoin quanto è difficile mineraria bitcoin molto difficile ottenere una panoramica di qualsiasi cosa diversa dal valore della valuta digitale stessa.

Inoltre è importante considerare quale sia la criptomoneta che si vuole sottoporre al processo di mining. Predisporre le attrezzature necessarie Una volta che si sceglie di voler intraprendere la strada del mining sarà necessario predisporre le attrezzature e gli strumenti necessari al fine di poter operare come miner. Nei primi anni di uscita dei Bitcoin e delle altre monete virtuali, era sufficiente impiegare anche il computer di casa, ma oggi a seconda della tipologia di moneta sarà necessario predisporre degli strumenti che siano preformanti e che abbiano una potenza di calcolo elevata. È importante considerare che questo strumento impiegherà tutta la sua potenza di elaborazione per i calcoli del mining, per questo è consigliabile predisporre un apparecchio che sia prettamente dedicato a questo scopo. Fonte energetica e linea internet Altri due fattori essenziali per il processo di mining sono la disponibilità di una rete elettrica per far funzionare il computer e una linea internet.

La moneta virtuale è decentralizzata e non esiste un elenco di computer che compongono la rete o una stima scientifica di quanta energia venga utilizzata. Il dato tangibile è che le operazioni di data mining stanno assorbendo quantità esorbitanti di elettricità.

Alcuni quanto è difficile mineraria bitcoin si sono dichiarati molto pessimisti sul futuro. Come con qualsiasi prodotto, digitale o fisico, il futuro delle criptovalute sarà determinato in ultima analisi dal modo economicamente più efficace di produrre.

quanto è difficile mineraria bitcoin

Con la prospettiva di nuovi limiti in Cina, i finanziatori stanno cercando altrove.